Cosenza: Comune, presto inaugurato il ponte di Calatrava


A Cosenza fervono i preparativi in vista dell’imminente inaugurazione del ponte di Calatrava, fissata per il prossimo 26 gennaio. Intanto una vera e propria task force è impegnata a contrada Gergeri per la bonifica di tutta l’area circostante. Il ponte, che porta la firma di uno degli architetti più innovativi del mondo, è il simbolo non solo di Cosenza e della Calabria, ma di un Sud che cresce e riesce a realizzare infrastrutture di rilievo, grazie alle quali si collega all’Europa e si proietta verso il Mediterraneo. La conclusione dei lavori del ponte e i dettagli della cerimonia di inaugurazione, saranno presentati dal sindaco Mario Occhiuto, nel corso di un incontro con la stampa che si terrà a Roma, giovedì 18 gennaio, a palazzo Montecitorio, nella sala conferenze della Camera dei Deputati. Alla presentazione, oltre al vice sindaco Iole Santelli, ci sarà anche il prof. Francesco Sisci, docente all’Università del Popolo di Pechino, in quanto il ponte di Calatrava si proietta anche verso il crescente dinamismo dell’Asia. E’ importante sottolineare che il ponte di Calatrava, la più imponente opera architettonica mai realizzata nel Sud Italia, oltre a rappresentare un attrattore turistico, si inserisce nel disegno di città del sindaco Occhiuto, che mette al primo posto la riqualificazione sociale, passando attraverso la riqualificazione urbanistica. Il ponte di Calatrava è l’esempio massimo di questa concezione: da Gergeri a via Popilia, Cosenza conquista continuità e la zona ad Est diventa nuova porta d’ingresso, scrollandosi di dosso quella marginalità che per decenni è stata un marchio negativo.

Potrebbero interessarti anche...