Cosenza: Comune, presentata la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile”


Inizia la “Settimana Europea della Mobilità Sostenibile” il cui slogan è quest’anno “Scegli, cambia, combina”, invitando a scegliere il modo giusto per spostarsi, combinando tra loro i diversi mezzi di trasporto. I Comuni di Cosenza e Rende, anche quest’anno hanno voluto confermare la loro sinergia nell’ambito dell’iniziativa promossa dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Ambiente. Gli eventi programmati, realizzati anche grazie all’apporto dell’Associazione “Cosenza Ciclabile”, si svolgeranno soprattutto nei giorni di venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 settembre. Saranno condotti dei test, in bicicletta, sui 4 hub, le isole di smistamento dei pullman che stanno nascendo a Cosenza con stazioni di car sharing e bike sharing. E saranno presentati i totem del progetto “Urban Generation”, i sistemi di infomobilità dislocati in città e nei parcheggi del Museo del Presente di Rende e della biblioteca dell’Unical. Il programma prevede, tra l’altro, sabato 19, alle ore 16,00, un’edizione speciale di “Cinque sensi di marcia”, alla scoperta delle piazze della città, e domenica 20 settembre, alle ore 8,30, con partenza dall’Università della Calabria, la Ciclopolitana Rende-Cosenza, che alle 9,30 incrocerà, alla Città dei Ragazzi, la pedalata “Hub-Test”, che toccherà le stazioni di fermata previste per i bus urbani ed extraurbani. Nel percorso è inserito anche il “Mab-Test”, attraverso le opere del Mab, sull’isola pedonale, dove le bici saranno portate a mano. E sarà anche consegnata, al bimbo che il 14 luglio scorso è stato investito da una bicicletta sull’isola pedonale, per fortuna senza conseguenze, una bici espressamente costruita per lui. Il sindaco di Rende ha annunciato l’avvio di una cooperativa di tassisti e anche un singolare progetto: collegare, finalmente, almeno solo per pedoni e ciclisti, i due viali parco di Cosenza e Rende.

Potrebbero interessarti anche...