Cosenza: Comune, la Giornata Internazionale dei Musei


La Giornata Internazionale dei Musei, a Cosenza è stata celebrata in sintonia e in sinergia con i soggetti pubblici e privati, creando una rete eccellente che è riuscita a dare maggiore impulso alle attività culturali del territorio. Fino a mezzanotte, un programma denso di iniziative ha coinvolto numerosi visitatori e sette musei della città: la Galleria Nazionale di Palazzo Arnone, il Museo Multimediale Consentia Itinera di Villa Rendano, il Museo dei Brettii e degli Enotri, il Museo del Fumetto, il Museo Diocesano, il BoCs Museum nel complesso di San Domenico ed il Museo Multimediale di Piazza Bilotti. Il tema “Musei iperconnessi” a Cosenza ha trovato spazio nelle diverse realtà, che hanno esplorato non solo le connessioni legate alla tecnologia e le modalità innovative per la fruizione dei musei, ma anche tutte le forme di connessione con il territorio. Nelle diverse location, infatti, i visitatori hanno potuto godere anche di piacevoli momenti di intrattenimento e di eccezionali degustazioni. Tante proposte, tutte di grande impatto sul pubblico, rese possibile anche grazie alla collaborazione del Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” e degli studenti in alternanza scuola-lavoro. Una bella sinergia tra luoghi e persone che ha presentato Cosenza come un unicum, che attrae chi non la conosce e che invita i cittadini a vivere intensamente la loro città.

Potrebbero interessarti anche...