Cosenza: Comune, inaugurata l’ultima parte di Corso Mazzini

A Cosenza è stato completato l’ultimo tratto di Corso Mazzini, dopo la pedonalizzazione. Un’opera pubblica di grande valore strategico connessa al percorso di valorizzazione della città e del Museo all’aperto Bilotti, che si estende con il posizionamento di 4 sculture di assoluto valore. Accanto a quelle di Rotella, De Chirico, Manzù, Modigliani, Consagra, Dalì, Giò Pomodoro e Sasha Sosno, nell’ultimo tratto di Corso Mazzini ci sono altre 4 opere di altrettanti maestri del ‘900: Pericle Fazzini, Mario Sironi, Arturo Martini e Umberto Mastroianni, che popolano l’isola pedonale. Nel tratto riaperto è tornata a nuova vita, dopo gli interventi di restauro, anche la celebre e storica Fontana di Giugno. Viene così ultimato l’asse longitudinale che da Piazza Bilotti arriva fino a Piazza dei Bruzi.

Potrebbero interessarti anche...