Cosenza: Comune, il cantiere “colorato” di piazza Bilotti

Si chiama “La città che vorrei, lavori a colori”, l’iniziativa ideata dalla Prefettura di Cosenza e dall’Amministrazione comunale con lo scopo di trasformare il cantiere di piazza Bilotti in risorsa per la città. A realizzare il progetto sono stati, con i loro disegni, gli allievi di cinque istituti comprensivi, che con la loro fantasia hanno reso particolarmente gradevole un luogo cantierizzato e in piena fase di trasformazione urbanistica. Una particolarità dei banner è che sono in 16 lingue, tra cui uno in vernacolo cosentino, quasi a voler affermare ancora una volta la naturale vocazione di Cosenza, città multietnica ed accogliente.

Potrebbero interessarti anche...