Cosenza: Comune, “Confluenze – Festival delle Invasioni” verso chiusura col botto


Ultimo week end a Cosenza di “Confluenze – Festival delle Invasioni 2017”, la lunga manifestazione culturale che ha accompagnato le sere di luglio dei cosentini. Un evento che ha riscontrato grande favore di pubblico e di critica e che si chiude con un bilancio decisamente positivo. Ad aprire l’ultimo lungo fine settimana è stato il bluesman americano, di Nashville, Levi Parham, alla Confluenza dei fiumi. L’artista ha eseguito alcuni brani della raccolta di ballate “These American Blues”, che rappresenta il salto della maturità, a cavallo tra country e soul rock di marca texana. Molto attesa ed apprezzata l’esibizione del giovane cantautore calabrese Eman, all’anagrafe Emanuele Aceto, un artista che tocca diversi generi privilegiando testi impegnati su rock e dubstep. Una folla oceanica di giovani, e non solo, ha apprezzato i brani di Eman, una contaminazione di reggae, cantautorato classico, dark ed elettro-pop, con grande attenzione per i testi e i ritmi. Gli ultimi due appuntamenti del ricco calendario di “Confluenze – Festival delle Invasioni 2017” saranno dedicati ancora alla musica e vedranno di scena il concerto degli Incognito e quello della Peppa Marriti Band.

Potrebbero interessarti anche...