Cosenza: Comune, conclusione prima fase “BoCs Art”

Grande festa ai BoCs Art del Lungofiume di Cosenza, per la conclusione della prima fase del progetto di residenza artistica, che in pochi mesi si è imposto con forza nel panorama internazionale. Nel polifunzionale dell’area 3, il concerto dei Dead Shrimp ha concluso gli appuntamenti della rassegna musicale “Play BoCs, la musica incontra l’arte”. Subito dopo, gli artisti dell’ottavo gruppo hanno dato vita al finissage con la presentazione e la consegna dei loro lavori alla città di Cosenza. Tra le tante creazioni c’è un denominatore comune: le opere hanno tratto quasi tutte ispirazione dalla città, dai suoi luoghi e dai suoi abitanti. Le opere, che andranno a comporre la collezione del nascente museo di arte contemporanea, sono fruibili in diverse mostre cittadine dislocate in cinque punti d’interesse nel centro storico, tra cui Palazzo Arnone. Con l’ottava sessione si conclude la prima parte del progetto di residenza artistica. Intanto continuano ad aumentare le richieste di partecipazione per la seconda fase, che prenderà il via nel prossimo mese di marzo.

Potrebbero interessarti anche...