Cosenza: come sviluppare competenze linguistiche professionali


Quali sono le competenze linguistiche che le imprese straniere richiedono ai loro interlocutori? Se lo è chiesto un team di ricercatori dell’Università della Calabria, che ha anche vinto un’apposita selezione promossa dalla Commissione Europea presentando il Progetto CMC, illustrato nel corso di un incontro tenutosi a Villa Rendano. Tutto è nato da un’indagine che ha svelato come molti affari tra imprese di Paesi diversi non vengono conclusi perchè non si riesce a comunicare. Attraverso delle semplici lezioni, che utilizzano anche dei video di esempio, si possono dunque imparare quelle parole e quel modo di esporre che è utile nelle transazioni commerciali, in diverse lingue, al momento inglese, spagnolo, italiano, portoghese, slovacco e polacco. Ma il progetto, liberamente fruibile su internet, è in progress: altre lingue ed altre funzionalità saranno aggiunte in futuro.

Potrebbero interessarti anche...