Cosenza: clinica fallita, Finanza esegue sequestro preventivo

La Guardia di Finanza di Cosenza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente del valore di 1.068.542 euro, emesso dal gip del tribunale di Cosenza nei confronti dei titolari di una struttura sanitaria operante nel capoluogo cosentino, Villa Ortensia, dichiarata fallita nel 2011. L’operazione rappresenta la prima conclusione di complesse indagini, nelle quali si ipotizzano reati nei settori tributario e fallimentare. E per questo sono stati sentiti, in qualita’ di testimoni, numerosi dipendenti della struttura sanitaria e professionisti che hanno supportato negli ultimi anni il management aziendale. I finanzieri hanno dimostrato l’omesso versamento di ritenute fiscali per oltre 500.000 euro per l’anno 2008 ed altrettanto per il 2009, e l’omesso versamento di ritenute previdenziali tra il 2008 ed il 2010 per oltre 140.000 euro.

Potrebbero interessarti anche...