Cosenza: Città dei Ragazzi, presentato atlante “Save the Children”

“Gli spazi dell’educare” è il titolo dell’incontro che si è tenuto alla Città dei Ragazzi di Cosenza e che ha preso le mosse dalla presentazione del V° atlante dell’infanzia a rischio di “Save the Children” dal titolo “Gli orizzonti del possibile – bambini e ragazzi alla ricerca dello spazio perduto”. L’incontro, organizzato dalla Cooperativa delle donne, in collaborazione con la cooperativa Don Bosco e Teca srl, e promosso dal Comune di Cosenza, ha consentito di mettere in evidenza i dati calabresi, che restituiscono l’immagine di un territorio segnato da un povertà minorile cresciuta del 16% negli ultimi anni. In Calabria si registra la media nazionale più alta di bambini che non sono stati nemmeno una volta a teatro, l’83,2%, che non hanno visitato siti archeologici o monumenti, 87,9%, o non hanno letto almeno un libro, il 69,5%.

Potrebbero interessarti anche...