Cosenza: censurato il quotidiano “L’Ora della Calabria”?


Questa è la prima pagina di un quotidiano mai uscito. Punta tutto sull’indagine in corso all’Azienda Sanitaria di Cosenza, nella quale risulta indagato Andrea Gentile, avvocato, figlio del noto senatore cosentino Antonio. Il giornale non è stato stampato. Secondo il suo direttore si è trattato di un vero atto di censura, denunciato nel corso di una conferenza stampa. Umberto De Rose, lo stampatore, nega tutto. E parla di un guasto. Nega anche l’editore, Alfredo Citrigno, che ridimensiona la vicenda riportandola ad una semplice richiesta di verifica dell’attendibilità della notizia. Ma il direttore insiste.

Potrebbero interessarti anche...