Cosenza: Cauteruccio si racconta al Museo dei Brettii e degli Enotri


Il Museo dei Brettii e degli Enotri di Cosenza, nell’ambito del “Festival delle Invasioni”, ha ospitato il regista Giancarlo Cauteruccio che si è raccontato in una lezione scenica. Una sorta di autobiografia dal vivo, dal titolo “Dal teatro della scena alla drammaturgia dello spazio”. E’ stato un viaggio a ritroso nel tempo, a partire dalle sue prime esperienze, al Liceo Artistico di Cosenza, fino al suo lavoro personale di sperimentazione dei linguaggi artistici, a livello nazionale ed internazionale. Giancarlo Cauteruccio, grande innovatore della scena teatrale italiana, da più di 40 anni guida la compagnia Krypton, che ha realizzato l’opera immersiva “Nel chiostro del tempo”, ospitata permanentemente nel Museo dei Brettii e degli Enotri. Un modo originale e innovativo per promuovere la collezione museale che sarà fruibile fino al 25 luglio.

Potrebbero interessarti anche...