Cosenza: Capodanno in piazza, decine di migliaia a festeggiare


Un vero e proprio fiume umano, quello che si è riversato a Cosenza e che ha invaso con gioia le strade, le traverse e ogni spazio libero aperto, per vivere la notte più lunga dell’anno in un’atmosfera di grande magia e tra le bellezze della città bruzia, che, anno dopo anno, diventa sempre più bella e più viva. Il Capodanno di piazza a Cosenza, diventato ormai una tradizione identitaria oltre al Concerto internazionale di Alvaro Soler ha offerto, fino alle prime luci dell’alba, a migliaia di visitatori, tantissimi eventi e reso orgogliosi i cittadini. Cosenza, infatti, grazie all’infaticabile lavoro dell’Amministrazione comunale, ha conquistato un ruolo di primo piano in Calabria e non solo, tornando ad essere punto di riferimento e di attrazione culturale per tutta la regione. La lunga notte di San Silvestro ha preso il via alle 22,30 dalla nuova Piazza Bilotti. A fare da apripista alla star della serata sono stati la cantautrice Giorgia Mollo, Roberta Cleo e i gruppi musicali “Twist Contest” e “Park Wave”. La piazza è in festa e gremita fino all’inverosimile, quando arriva Soler. E’ stato lui a traghettare con le sue hit, una folla oceanica nel nuovo anno. Festa anche in Piazza Santa Teresa, con il Dj Set Kero – Son of Mars, e su tutto corso Mazzini, con tante attrazioni e artisti di strada. Il Capodanno 2017 di Cosenza è poi continuato, dalle 2,30 in poi, in Piazza XV Marzo, con i “Zabatta Staila Crew”, il Dj set di Fabio Nirta e quello di Dan Ralph Martin, dei Kasabian, la rock band inglese del momento. Infine, è opportuno sottolineare l’efficacia di una macchina organizzativa perfetta, che ha coinvolto, oltre all’Amministrazione comunale, la prefettura, tutte le forze dell’ordine e l’Amaco, facendo sì che che il Capodanno di piazza a Cosenza fosse un successo senza precedenti, senza incidenti ed in condizioni di massima sicurezza.

Potrebbero interessarti anche...