Cosenza: Camera di Commercio, presentazione del Rapporto Censis 2019

La Camera di Commercio di Cosenza ha ospitato, per la prima volta nel Mezzogiorno, la presentazione e l’illustrazione da parte del segretario generale del CENSIS, Giorgio De Rita, del Rapporto annuale 2019. Il CENSIS svolge attività di studio, ricerca, consulenza e assistenza tecnica. La maggior parte delle attività dell’istituto è incentrata sulla realizzazione di studi sul sociale, l’economia, la formazione, il lavoro, il welfare, la sanità, il territorio. Ogni anno le attività e gli spunti di analisi dell’istituto vengono condensati nel Rapporto sulla situazione Sociale del Paese e sui mutamenti socio-economici in corso. Ed è un importante punto di riferimento dello Stato, degli Enti Locali, di grandi aziende sia private che pubbliche e di organismi nazionali e internazionali. Il Rapporto annuale del CENSIS è lo strumento per eccellenza per comprendere l’economia locale. E’ ricco di informazioni, riflessioni e spunti per affrontare il futuro. Dal rapporto annuale del CENSIS 2019 il dato più vistoso che emerge è senz’altro lo stato d’animo di incertezza con cui il 69% degli italiani guarda al futuro, mentre il 17% è pessimista e solo il 14% si dice ottimista. Questo stato d’animo è dovuto principalmente al crollo dei due pilastri storici della sicurezza delle famiglie: il mattone e i Bot, ovvero il risparmio. Oggi la proprietà immobiliare è diventata un costo più che un investimento e i titoli di Stato che costituivano una certezza per i risparmiatori non producono più gli utili sperati. Come si può fare per ridare fiducia agli italiani perché possano guardare al futuro con maggiore speranza?

Potrebbero interessarti anche...