Cosenza: botti di fine anno, altri 7 sequestri


Due tonnellate e mezza di fuochi pirotecnici, detenuti illegalmente, sono state sequestrate in sette distinte operazioni dalla Guardia di Finanza in provincia di Cosenza. Sei persone, tra cui una donna, sono state denunciate in stato di libertà. Il materiale esplodente è stato sequestrato a Corigliano Calabro, Crosia, Rossano e Buonvicino. Tutti gli artifizi erano etichettati con nomi stravaganti come ‘pirofantasia’, ‘bizzarro’, ‘mega bombard’, ‘rambo 31k’ e ‘vulkan’.

Potrebbero interessarti anche...