Cosenza: beatificato Don Francesco Maria Greco


Sono stati circa 20.000 i fedeli provenienti da tutta la Calabria che, nello stadio San Vito-Marulla di Cosenza, hanno assistito alla solenne cerimonia di beatificazione di Don Francesco Maria Greco. Dopo la beatificazione di Suor Elena Aiello, avvenuta il 14 settembre del 2011, è la seconda volta che lo stadio di trasforma in una cattedrale all’aperto, con un grande palco sul prato dove è stato allestito l’altare per la celebrazione, presieduta dal cardinale Angelo Amato. La cerimonia si è aperta con una breve introduzione da parte del postulatore, Don Gianni Califano, che ha tratteggiato la vita e le opere di Don Francesco Maria Greco ed il miracolo che gli è attribuito: la guarigione di Nina Pancaro. L’arcivescovo della Diocesi, Mons. Francesco Nolè, ha ricordato che è stato lui stesso a chiedere al Santo Padre la beatificazione di Francesco Maria Greco. Il Cardinale Angelo Amato ha dato poi lettura della lettera apostolica con la quale Papa Francesco ha iscritto nell’albo dei Beati Don Francesco Maria Greco, la cui effige ufficiale, di fianco all’altare, è stata scoperta, tra l’acclamazione dei fedeli e l’emozione generale.

Potrebbero interessarti anche...