Cosenza: BCC Mediocrati, il Festival della Cultura Creativa 2019


Il “Viaggio alle radici dell’intelligenza artificiale: il genio di Leonardo” e poi un’immersione virtuale in un parco archeologico sommerso, sono stati i temi della giornata promossa dalla BCC Mediocrati nell’ambito della sesta edizione del “Festival della Cultura Creativa”, manifestazione promossa dall’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana, con più di 70 eventi culturali in 45 città. Teatro dell’evento è stato il Museo Multimediale di Cosenza. Il filo conduttore era quello delle intelligenze: naturali, artificiali, tecnologiche, emotive e creative. La manifestazione punta a valorizzare il talento delle giovani generazioni, aiutandole ad affinare le capacità espressive e le potenzialità creative ed innovative, strumenti indispensabili per costruire un futuro fatto di crescita ed armonia. Oltre alla conoscenza del genio di Leonardo, grazie al coinvolgimento dell’azienda cosentina 3D Research, è stata proposta anche un’immersione virtuale nel parco archeologico sottomarino di Baia, a Napoli, per allargare i confini dell’esplorazione ad un mondo altrimenti irraggiungibile.

Potrebbero interessarti anche...