Cosenza: al Sud i cervelloni, con il doppio dei voti massimi

Al Sud il doppio dei voti massimi agli esami di maturità, rispetto a quanto accade nelle scuole del Nord. Il Corriere della Sera mette in evidenza questo dato, che si ripete, a dire il vero, ormai da anni. E così si scopre che è la Calabria, in percentuale, la madre dei cervelloni italiani, con un liceo che sforna addirittura 20 cento e lode. Si invoca quindi un criterio che sia davvero uniforme ed obiettivo per stabilire quanto e come si sia studiato a scuola. Per evitare che ci sia, se c’è, un diverso giudizio tra Nord e Sud. Ma cosa ne pensa chi gli studenti del liceo li accoglie dopo, all’università? Silvio Gambino è stato per anni Preside della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università della Calabria. Oggi dirige la Scuola Superiore di Scienze delle Amministrazioni Pubbliche. Per il professor Gambino, che snocciola i dati di uno studio fatto proprio dalla sua facoltà sulla relazione tra voti al liceo e successo all’università, la scuola al Sud è vissuta come un momento di riscatto sociale e chi riporta buoni voti al liceo, poi dimostra davvero di saperci fare.

Potrebbero interessarti anche...