Cosenza: adescavano ragazzine su internet, arrestati in 5

Avrebbero adescato due ragazzine di 13 anni sui social network, per indurle a prestazioni sessuali. E ci sarebbero stati anche diversi incontri con le ragazzine. Con questa accusa, cinque persone, con età compresa tra i 20 e i 40 anni, sono state arrestate dalla polizia postale tra Cosenza e la Liguria. Due sono finite in carcere e tre ai domiciliari. Uno degli arrestati deve rispondere anche di violenza sessuale. Finora le ragazzine identificate sono soltanto due, ma potrebbero anche essercene delle altre coinvolte. La denuncia è partita da un genitore, che si era accorto che qualcosa non quadrava, nel comportamento della figlia. L’appello è di tenere sempre gli occhi aperti, sia in famiglia che a scuola.

Potrebbero interessarti anche...