Cosenza: abbandono rifiuti, la Forestale ha le telecamere nascoste


E’ davvero una lotta senza quartiere, quella che il Corpo Forestale ha intrapreso contro gli inquinatori che, nonostante le leggi, e le ovvie regole di civiltà, continuano ad abbandonare rifiuti per le strade di Cosenza e dei comuni limitrofi. A questi incivili, vera feccia della nostra società, ricordiamo che il Corpo Forestale ha installato decine di telecamere nascoste. Che stanno facendo il loro lavoro in maniera perfetta. Gli agenti della forestale sono stati costretti a visionare più di 500 ore di filmati. Ma oggi possono essere davvero soddisfatti del risultato raggiunto: sono stati già individuati, e sanzionati, più di 80 trasgressori. Che adesso dovranno pagare oltre 50.000 euro di multe. E tutto questo in meno di 3 settimane di osservazione. L’operazione, denominata Pig Pen, dal personaggio della striscia di fumetti Linus, famoso per essere sporco e puzzolente, è ancora in corso di svolgimento, con numerosi sistemi di videosorveglianza occulta posizionati in alcuni luoghi ritenuti strategici. Gli incivili che sono tra di noi, e che magari, poi, ipocritamente, in pubblico si lamentano della spazzatura che vedono per strada, lo sappiano: hanno le ore contate.

Potrebbero interessarti anche...