Cosenza: “5 Sensi di Marcia” nei musei cittadini

L’affascinante viaggio di scoperta del centro storico di Cosenza , “Cinque sensi di marcia”, promosso dall’assessorato al turismo del capoluogo bruzio, ha fatto tappa, per la seconda volta, nei musei. Dopo il passaggio attraverso il Mab, l’itinerario si è snodato verso il centro storico, fino a raggiungere la Galleria Nazionale di Palazzo Arnone, per una lunga visita guidata che si è conclusa con una degustazione di prodotti tipici. Ultima tappa Villa Rendano, per un’altra visita guidata e per assistere ad un intermezzo musicale a cura dell’ensemble di flauti dolci del Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza. “Cinque sensi di marcia” è diventato un appuntamento molto atteso e partecipato, anche perchè, al di là della suggestione dei luoghi, per i cosentini rappresenta sempre di più una riscoperta della loro storia e della loro identità.

Potrebbero interessarti anche...