Cosenza: 5 Sensi di Marcia e la mobilità sostenibile

“Cinque sensi di marcia”, l’iniziativa promossa dall’Assessorato al Turismo e Marketing Territoriale di Palazzo dei Bruzi, si è gemellata, per una volta, con le attività della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, promossa dalla Commissione Europea e dal Ministero dell’Ambiente ed alla quale il Comune di Cosenza ha aderito con il suo Assessorato alla Mobilità Sostenibile. L’obiettivo era quello di sensibilizzare i cittadini ad un nuovo modello di trasporto, che contempli spostamenti con mezzi alternativi all’automobile, abbracciando la cosiddetta mobilità pedonale, che è alla base dei percorsi di trekking urbano propri di “Cinque sensi di marcia”. Risponde a questa filosofia anche lo spettacolo teatrale itinerante, “Dal cavallo al cavallo a vapore”, che ha attraversato il centro storico cosentino. Lo spettacolo, con attori in costume d’epoca, è stato curato dal Parco Tommaso Campanella, per la regia di William Gatto. I partecipanti hanno seguito un percorso che li ha portati all’Archivio di Stato, a Villa Rendano, all’Arenella, nel quartiere Spirito Santo, in Piazza XV Marzo, al Duomo, alla confluenza dei fiumi Crati e Busento e fino al Chiostro di San Domenico, in una grande giornata di riscoperta del centro storico.

Potrebbero interessarti anche...