Cosenza: 5 marocchini arrestati per rissa aggravata

Cinque marocchini, di età compresa tra i 28 e i 38 anni, sono stati arrestati, la notte scorsa, dai carabinieri per rissa aggravata. I militari sono intervenuti in piazza Europa, dopo la segnalazione di una lite tra alcune persone. La lite era degenerata e alcuni dei contendenti avevano preso in mano delle bottiglie di vetro per usarle come armi. All’arrivo dei carabinieri, tre dei marocchini sono scappati, lasciando a terra, feriti, due connazionali, che sono stati subito soccorsi. Uno di loro presentava ferite abbastanza preoccupanti alla testa. Dal racconto dei due si è scoperto che la lite era scoppiata per un apprezzamento non gradito ad una donna sposata, anche lei marocchina. I carabinieri hanno subito cinturato la zona del centro città, riuscendo poi a rintracciare i tre fuggitivi e ad arrestarli. Arrestati anche i due feriti.

Potrebbero interessarti anche...