Corigliano Calabro: stavano per compiere furto in banca, 6 arresti

I carabinieri li hanno intercettati all’alba, mentre erano appostati davanti alla cassa continua di una banca a Cantinella di Corigliano Calabro, con l’evidente intenzione di compiere un furto. Ai militari di pattuglia non è sfuggita l’auto parcheggiata davanti all’istituto di credito, i cui occupanti trafficavano con diversi arnesi. I sei individui, accortisi dei militari, hanno subito iniziato una pericolosa fuga per le strette vie di Corigliano. Ma sono stati bloccati in una strada senza uscita. Hanno poi tentato di fuggire a piedi, ma sono stati tutti presi. Si tratta di 4 uomini di origine barese e di due rossanesi. Nella loro auto è stato scoperto un vero arsenale di arnesi atti allo scasso: grimaldelli, piedi di porco, martelli, cacciaviti, guanti, passamontagna, torce, ma anche apparati ricetrasmittenti per le comunicazioni fra i componenti della banda e una targa di prova per l’auto. La loro autovettura aveva una targa alterata e non corrispondente al telaio della macchina. I malviventi sono stati portati nel carcere di Castrovillari, in attesa di rito direttissimo. Dovranno rispondere di resistenza e lesione aggravate a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di chiave alterate e di grimaldelli e utilizzo di targa contraffatta. Sono in corso indagini per accertare se alla banda possa essere ricondotta una serie di furti e tentati furti avvenuti negli ultimi mesi presso esercizi commerciali e uffici postali della zona.

Potrebbero interessarti anche...