Corigliano Calabro: prostituzione, sanzionate due lucciole e sei clienti

Gli agenti del Commissariato di polizia di Rossano hanno individuato, sulla strada statale 106 Jonica, nei pressi di Corigliano Calabro, due giovani donne straniere, di nazionalità romena, intente a prostituirsi e che avevano adescato sei clienti, che si erano appartati nelle loro auto, ai bordi della statale, in loro compagnia. Ai sei clienti e alle due donne è stato elevato un verbale di sanzione amministrativa di 500 euro ciascuno, per le violazioni dell’ordinanza emanata dal sindaco di Corigliano nel 2015, che prevede il divieto di indossare abbigliamento indecente e di assumere comportamenti e atteggiamenti indecorosi che possano indurre alla domanda di prestazioni sessuali a pagamento. Sottoposte a sequestro amministrativo cautelare tutte le sei auto utilizzate dai clienti per intrattenersi con le prostitute, così come previsto sempre dalla stessa ordinanza. Alle due donne straniere, inoltre, è stato notificato un avviso per la successiva emissione del decreto di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Potrebbero interessarti anche...