Corigliano Calabro: Polizia Provinciale sequestra agrumeto abusivo

Un terreno demaniale di 49 ettari, sul quale e’ stato realizzato abusivamente un agrumeto, e’ stato sequestrato a Corigliano Calabro dalla Polizia Provinciale di Cosenza, che ha denunciato il legale rappresentante di una cooperativa agricola. L’agrumeto e’ stato realizzato sui due lati di un torrente, nel tratto in cui il corso d’acqua si immette nel fiume Crati. La zona e’ inserita nel piano regionale delle aree a rischio di inondazione.

Potrebbero interessarti anche...