Corigliano Calabro: era in vacanza, arrestato latitante del reggino


I finanzieri del Gruppo di Sibari, nella tarda serata di ieri, nel corso di una serie di controlli a Corigliano Calabro, hanno visto, in una strada scarsamente illuminata, un uomo e una donna, ai quali hanno deciso di chiedere i documenti. La donna ha mostrato una carta d’identità dalla quale si evinceva che era di nazionalità romena, che abitava a Corigliano ed era una bracciante agricola. Ma l’uomo non aveva documenti con sè. I militari, insospettiti, hanno effettuato altri controlli, scoprendo che l’uomo era un cinquantacinquenne di Marina di Gioiosa Ionica, sul quale pendeva un ordine di cattura emesso il 29 ottobre scorso dalla Procura della Repubblica di Pistoia per ricettazione. L’uomo è stato arrestato mentre la donna è stata denunciata per favoreggiamento personale.

Potrebbero interessarti anche...