Corigliano Calabro: riceve cartella esattoriale e rompe vetri ufficio Equitalia


E’ entrato negli uffici Equitalia di Corigliano Calabro con in una mano una cartella esattoriale, che comunicava anche un fermo amministrativo. Aveva con sè anche un casco con il quale, in preda all’ira, ha frantumato i vetri degli sportelli. Poi ha anche scaraventato in aria le sedie dell’ufficio. Il protagonista della sfuriata è un quarantenne, che è stato infine fermato dai carabinieri. Nel trambusto, uno dei dipendenti dell’ufficio ha anche accusato un malore ed è stato soccorso dai medici del 118. Il presidente di Equitalia, Enzo Busa, ha fatto subito pervenire la sua solidarietà ai dipendenti dell’ufficio.

Potrebbero interessarti anche...