Comune, ricevuti i 100 lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga


Sono stati ricevuti nel pomeriggio, nel salone di rappresentanza di Palazzo dei Bruzi, dal Dirigente del Dipartimento Amministrativo Lucio Sconza, presenti il capo di gabinetto del Sindaco Carmine Potestio e l’Assessore alle risorse umane Massimo Bozzo, i 100 lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga selezionati a seguito della manifestazione d’interesse regionale per il reclutamento di personale da utilizzare a tempo determinato, per la durata di sei mesi, da parte del Comune di Cosenza.
Ai cento lavoratori è stata consegnata la lettera di incarico e da domani saranno al servizio dell’Ente nel quale saranno utilizzati per l’espletamento di mansioni nelle aree tecnico-manutentiva, amministrativo-contabile, socio-educativa e culturale.
Un terzo dei lavoratori titolari di trattamento di mobilità in deroga era stato già utilizzato in precedenza dal Comune e, considerati i buoni risultati raggiunti, l’Amministrazione comunale ha inteso estendere la possibilità di utilizzo fino a cento unità, utilizzando il percorso formativo individuato dalla Regione Calabria, in virtù anche del protocollo d’intesa stipulato con il Centro provinciale per l’impiego.
Ai cento lavoratori sono pervenuti gli auguri del Sindaco Mario Occhiuto che ha commentato con soddisfazione il loro ingresso nella macchina comunale.
L’immissione di queste nuove risorse nelle aree lavorative del nostro Comune – ha sottolineato con soddisfazione Occhiuto – consente all’Ente di sopperire a quelle carenze di personale che non si riescono a colmare con nuove assunzioni vere e proprie, per il rispetto dovuto alla normativa che blocca il turn over nella pubblica amministrazione. Sono certo, confortato anche dall’apporto ricevuto in passato da altri lavoratori titolari del trattamento di mobilità in deroga, che le risorse che da domani saranno a disposizione del Comune risulteranno utili al buon andamento della nostra Amministrazione”.

Ufficio Stampa Comune di Cosenza

Potrebbero interessarti anche...