Ciminà: agguato nella Locride, un morto e un ferito

Un uomo di 53 anni, Vincenzo Ieraci, è morto ed un altro, Domenico Ieropoli, 50 anni, è rimasto ferito a seguito di un agguato compiuto a Ciminà, nella Locride. I due viaggiavano a bordo di una jeep su una strada di montagna quando è stato sparato un colpo di fucile contro il mezzo. Ierace è morto sul colpo, mentre Ieropoli è rimasto ferito di striscio ed è stato portato nell’ospedale di Polistena. Le sue condizioni non sono gravi. La vittima era incensurata, così come il ferito, e gestiva a Siderno un negozio per la vendita di accessori per l’ippica. Ieropoli è un consigliere comunale di maggioranza, per una lista civica, al Comune di Ciminà. Al momento non si esclude alcuna ipotesi circa il movente dell’agguato.

Potrebbero interessarti anche...