Cerisano: il sindaco comunica i numeri del dissesto


Tasse per Imu e Tasi non riscosse, bollette della luce non pagate, incredibili costi telefonici, il mancato pagamento delle forniture Sorical e molti crediti vantati da privati e aziende: c’è tutto questo nella certificazione del dissesto del Comune di Cerisano, finalmente quantificato dall’organo liquidatore. Si parla di circa tre milioni e mezzo di euro. E l’attuale amministrazione comunale avrebbe già scoperto altri debiti per un milione. Insomma, la situazione non è rosea, perchè è come dire che ognuno dei 3200 abitanti di Cerisano ha un debito di circa 1400 euro.

Potrebbero interessarti anche...