Cerisano: fuga di gas, scoppio e incendio, tre feriti

Poteva finire davvero male, quanto accaduto nel centro storico di Cerisano, un paesino delle Serre Cosentine. A causa di una fuga di gas da una bombola, utilizzata per alimentare una stufa, si è originato uno scoppio e poi anche un incendio, prontamente domato dai vigili del fuoco. Nell’abitazione, al momento dello scoppio, c’erano un quarantunenne e la sorella. Stavano per accendere la stufa. Ma l’ambiente doveva già essere saturo di gas. La forte esplosione sarebbe stata scatenata proprio dalla scintilla dell’accensione della stufa. Solo qualche contusione e leggere bruciature per gli occupanti dell’appartamento. E’ andata peggio ad un giovane ventiseienne che passava per strada. E che è stato investito dai vetri e dagli infissi delle finestre, rimanendo ferito, ma in modo non grave. Un vicino di casa ci racconta quanto è accaduto. Le condizioni del ragazzo, come dicevamo, non sono gravi, per fortuna. Ma dovrà restare qualche giorno sotto osservazione in ospedale.

Potrebbero interessarti anche...