Cerchiara di Calabria: ultraleggero precipita, pilota salvo


Un piccolo aereo da turismo e’ precipitato, ieri sera, sul versante di una montagna del massiccio del Pollino, nel territorio del comune di Cerchiara di Calabria. L’ultraleggero era partito ieri pomeriggio dall’aviosuperficie di Sibari, insieme ad altri sei aerei simili, ed era diretto a Ravello, nel salernitano. A bordo c’era solo il pilota, un uomo di nazionalita’ tedesca, Rolf Fankideiski, 60 anni. L’aereo e’ finito nella fitta vegetazione, restando per un po’ in bilico su un albero. Poi la caduta a terra, nella quale il tedesco e’ rimasto ferito. Per lui una gamba spezzata e diversi denti rotti, oltre a varie escoriazioni. Ma l’uomo e’ riuscito ad uscire da solo dal velivolo. Intanto un pastore aveva visto l’aereo precipitare e ha avvertito i carabinieri, che a loro volta hanno messo in allarme il soccorso alpino. Dopo poche ore il tedesco e’ stato raggiunto. Con l’elisoccorso l’uomo e’ stato poi portato nell’ospedale di Cosenza, dove si trova adesso ricoverato. La procura di Castrovillari ha sequestrato il velivolo e ha aperto un’inchiesta sull’incidente.

Potrebbero interessarti anche...