Catanzaro: 4 pregiudicati arrestati per una tentata rapina


La reazione di un’impiegata, che ha urlato, attirando l’attenzione di alcuni passanti, ed il fallimento del tentativo, da parte dei 4 banditi, di sfondare con un piccone un vetro blindato, hanno fatto fallire una rapina nell’ufficio postale del quartiere Sant’Elia di Catanzaro. I rapinatori, 4 pregiudicati lametini, sono stati poi arrestati dalla Polizia, dopo che si erano allontanati precipitosamente a bordo di un’auto. La loro fuga è stata intercettata da due pattuglie della Volante, intervenute dopo alcune telefonate fatte al 113 da diversi testimoni. C’è chi ha raccontato i fatti, chi ha annotato un pezzo del numero della targa dell’auto utilizzata per la fuga, chi ha descritto i rapinatori: mai si era vista tanta operosità da parte della cittadinanza. E così la polizia ha individuato l’auto e l’ha seguita per diversi chilometri, in una folle corsa che ha anche causato un incidente con una vettura guidata da una donna, per fortuna senza gravi conseguenze. I poliziotti hanno fermato l’auto dei rapinatori sparando un colpo di pistola ad una gomma. L’autista dell’auto inseguita ha anche innestato la retromarcia e ha lanciato il veicolo contro quello della polizia. Ma, nonostante tutta questa baraonda, gli agenti, alla fine, hanno arrestato i 4 pregiudicati.

Potrebbero interessarti anche...