Catanzaro: turismo, tassa di soggiorno gestita insieme agli operatori


Il Comune di Catanzaro ha istituito la tassa di soggiorno per i turisti. Ma con una bella novità: i fondi ottenuti saranno gestiti assieme agli operatori turistici e secondo le esigenze del territorio. Ce lo dice un’imprenditrice, che ha molto apprezzato questa concertazione. L’idea non è nuova: già ad Ascea, nel salernitano, i fondi recuperati con la tassa di soggiorno sono stati usati, per esempio, per il trasporto gratuito dei turisti. E anche in Calabria questo sarebbe utile.

Potrebbero interessarti anche...