Catanzaro: Regione Calabria, presentato il libro di Criaco “La maligredi”


“La maligredi” parte come un piccolo dissapore, ma può ingigantirsi fino a distruggere tutto. E’ un’altra storia della Calabria, proposta dallo scrittore Gioacchino Criaco. Il volume è stato presentato alla Cittadella Regionale, nell’ambito di un programma d’iniziative promosse dalla Presidenza della Giunta sul tema della nuova letteratura calabrese, che sta attraversando un momento di grande produzione culturale. Il romanzo racconta una pagina importante della storia calabrese alla fine degli anni ’60: la crescita e la maturazione dei ragazzi di Africo, la lotta delle gelsominaie, il contrasto alla ‘ndrangheta, il ruolo delle donne calabresi. “Da qui dobbiamo ripartire – ha spiegato il Presidente Oliverio, che ha voluto partecipare alla presentazione del romanzo – se vogliamo ristabilire un modo più giusto di definire la Calabria: dalla narrazione. Non ci potrà essere un riscatto vero della nostra regione se non si passa da questa operazione culturale che tende a scardinare una visione distorta della realtà”. “Non dobbiamo nascondere la polvere sotto il tappeto – ha aggiunto Oliverio – ma bisogna cambiare un’impostazione tesa ad alimentare sempre lo stesso stereotipo negativo che ci accompagna nel dibattito nazionale. Ancora oggi si altera la verità. Senza un recupero culturale, di consapevolezza e di identità, non possiamo costruire nessun riscatto”.

Potrebbero interessarti anche...