Catanzaro: Regione Calabria, perquisizioni nelle sedi della Field

La Guardia di Finanza sta compiendo una serie di perquisizioni nelle tre sedi della Field, a Catanzaro, Cosenza e Tiriolo, nell’ambito dell’inchiesta su un ammanco di mezzo milione di euro, nella quale, al momento, risulta indagato Domenico Barile, presidente sospeso della Field. La societa’ si occupa di programmazione, attuazione e gestione di programmi sperimentali e di valore strategico per i territori regionali. L’inchiesta e’ stata avviata dopo una dettagliata denuncia del revisore dei conti, che ha scoperto l’ammanco e lo ha denunciato alla Procura della Repubblica, informando anche la Giunta regionale, che ha provveduto a sospendere Barile. Nelle scorse settimane Barile, su sua richiesta, e’ stato sentito dal magistrato, alla presenza dei difensori. L’attenzione degli investigatori e’ concentrata su una ventina di assegni di diverso importo, firmati da Barile e rintracciati dai finanzieri in varie banche. Le indagini proseguono per individuare chi ha effettuato la movimentazione del denaro sui conti correnti.

Potrebbero interessarti anche...