Catanzaro: Regione Calabria, la SS 106 è una priorità


La Statale 106. In Calabria viene definita la “strada della morte”, a causa dei terribili incidenti che vi avvengono. Da anni si parla di un suo radicale ammodernamento, ma alle tante parole non sono seguiti i fatti: finora solo alcuni tratti sono stati ampliati. Eppure questa è una fondamentale arteria, che percorre tutto il versante ionico della regione, laddove è l’unica via di comunicazione, che deve sopperire anche alla cronica assenza di collegamenti ferroviari. Adesso, forse, si riparerà agli annosi ritardi: la Statale 106 diventa punto prioritario all’interno del Piano Regionale dei Trasporti. Ce lo conferma l’assessore Luigi Fedele.

Potrebbero interessarti anche...