Catanzaro: Regione Calabria, il pc di Scopelliti violato da Anonymous


Secondo un comunicato diffuso sulla rete, gli hacker di Anonymous avrebbero infettato e violato i computer dell’amministrazione regionale calabrese, carpendo dati sensibili con lo scopo di diffonderli alla popolazione. Il comunicato è accompagnato da una serie di foto, pdf e documenti sensibili che sarebbero stati presi dalla posta elettronica del governatore Scopelliti. Si annuncia che quella presentata è solo la prima serie di documenti trafugati ai politici regionali italiani. E che si proseguirà con documenti di altri esponenti politici, visto che il gruppo di hacker non è soddisfatto di come vengono affrontate alcune importanti questioni, tra cui quella della lotta alla criminalità organizzata.

Potrebbero interessarti anche...