Catanzaro: Regione Calabria, completata riforma consorzi di bonifica


Il Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria ha lavorato insieme all’Urbi per la riforma dei Consorzi di bonifica calabresi. Il risultato, finalmente, è arrivato. Ed è stato presentato nel corso di una conferenza stampa tenutasi a Catanzaro. Le linee guida fissano in sei mesi il tempo stabilito per l’approvazione dei cosiddetti “piani di classifica”, strumento tecnico-amministrativo nato per individuare i criteri di riparto delle spese di funzionamento di questi enti che, in Calabria, comprendono attualmente 315.000 consorziati. Annunciato anche che, per la fine di febbraio, saranno approvati gli atti aziendali di Calabria Verde, l’ex Afor, e Arsac, l’ex Arssa, attraverso i quali gli enti strumentali regionali si organizzeranno per svolgere il loro ruolo.

Potrebbero interessarti anche...