Catanzaro: Regione, avviso garanzia a Scopelliti per nomina dirigente


Un avviso di garanzia per abuso d’ufficio e’ stato notificato dal sostituto procuratore della Repubblica di Catanzaro, Gerardo Dominjanni, al Presidente della Giunta regionale della Calabria, Giuseppe Scopelliti, nell’ambito dell’inchiesta sulla nomina a dirigente generale del Dipartimento Controlli di Alessandra Sarlo. Lo ha reso noto lo stesso Scopelliti. Nella stessa inchiesta sono indagati per abuso d’ufficio l’assessore regionale al personale, Domenico Tallini, e la dirigente dell’assessorato, Rosalia Marasco. Sarlo nel 2010 e’ stata, tra l’altro, commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia ed e’ la moglie del giudice Vincenzo Giglio, arrestato nell’ambito dell’inchiesta coordinata dalla Dda di Milano su presunti rapporti con la cosca Lampada della ‘ndrangheta, che opera nel capoluogo lombardo.

Potrebbero interessarti anche...