Cosenza e Catanzaro: monta la protesta dei camionisti


Sono centinaia i mezzi pesanti che stanno effettuando, in Calabria, lo sciopero dei Tir. Le proteste contro il caro carburanti e i provvedimenti del governo hanno fatto coalizzare tutta la categoria. A Catanzaro, la coda dei camion sulla superstrada per Lamezia Terme è di diversi chilometri. Mezzi e camionisti sono sorvegliati a vista dalla Polizia. Ma ci sono presìdi anche a Crotone, Rosarno, Gioia Tauro e Campo Calabro. Stessa situazione nella zona nord della regione, agli svincoli dell’autostrada di Firmo, Montalto Uffugo e Cosenza Nord-Rende. E anche sulle trasversali Jonio-Tirreno. I punti su cui battono i camionisti sono pochi ma precisi. Alcuni distributori di carburante sono già a secco per il mancato rifornimento da parte delle autocisterne, soprattutto nel reggino. I camionisti annunciano però che non ci saranno problemi per il transito delle auto e di eventuali mezzi di soccorso.

Potrebbero interessarti anche...