Catanzaro: Presidenti Confindustria Calabria e CZ indagati per truffa


I Presidenti di Confindustria della Calabria e di Catanzaro, Giuseppe Speziali e Giuseppe Gatto, sono indagati insieme ad altre sei persone nell’ambito di un’inchiesta della Procura del capoluogo calabrese sull’utilizzo del parco commerciale ”Romani”. Per gli indagati la magistratura ipotizza i reati di tentata truffa e tentata percezione di fondi pubblici. Indagati anche il presidente della societa’ municipalizzata ”Catanzaro Servizi”, Giuseppe Grillo, l’imprenditore e costruttore del parco commerciale, Gaetano Romani, due ex dirigenti del Comune di Catanzaro, Biagio Cantisani e Alba Felicetti, l’ex consigliere comunale e presidente del consiglio d’amministrazione della societa’ ‘Parco Romani’, Francesco Lacava, e l’avvocato Marina Pecoraro. Oggi, nell’ambito dell’inchiesta, sono state eseguite diverse perquisizioni. L’inchiesta ruota intorno alla realizzazione dell’Ente Fiera comunale nel parco commerciale ‘Romani’, per il quale il Comune di Catanzaro attende un ingente finanziamento ministeriale.

Potrebbero interessarti anche...