Catanzaro: presentato un nuovo sensore antisismico


Tecnicamente si chiama “Avvisatore Sismico Interattivo” ed è nato dopo il tragico evento sismico di San Giuliano di Puglia, dove, nel 2002, crollò una scuola elementare. L’inventore è il palermitano Giuseppe Bavari. Il suo apparecchio è stato presentato a Catanzaro e promette di riuscire ad avvertire istantaneamente dell’arrivo di un possibile terremoto. Una delle sue caratteristiche è che ha un costo molto contenuto e quindi si potrebbe installare in ogni scuola o ufficio. L’apparecchio è dotato di “sensori sismici a soglia differenziata” che, in caso di pericolo, possono telecomandare l’apertura delle porte di sicurezza e lo spegnimento di apparati che potrebbero invece generare un pericolo per le persone.

Potrebbero interessarti anche...