Catanzaro: nessun reddito ma ingente sequestro di beni a due Rom


Beni per 150.000 euro sono stati sequestrati a Catanzaro dalla Polizia a Domenico Passalacqua, 39 anni, e Marcello Amato, 37 anni, entrambi Rom e con precedenti penali. I beni sequestrati consistono in 2 libretti postali, 3 buoni fruttiferi, 12 automobili, un terreno e 4 imprese edili. Nel corso delle indagini patrimoniali e’ emerso che i due, pur non dichiarando alcun reddito, erano in possesso di una serie di beni tra cui le quattro societa’ ed un terreno del valore di 80.000 euro, acquistato pagandolo in contanti. Gli investigatori ritengono che la disponibilita’ economica di Passalacqua e Amato sia riconducibile ad una serie di attivita’ illecite. Passalacqua e’ stato condannato in passato per associazione per delinquere, furti ed estorsioni. Amato e’ stato condannato, invece, per traffico di droga, estorsioni e furti.

Potrebbero interessarti anche...