Catanzaro: ‘ndrangheta, identificati i killer della cosca Giampà

Francesco Vasile, Alessandro Torcasio, Maurizio Molinaro e Vincenzo Giampà: sarebbero loro i responsabili degli omicidi di Vincenzo Torcasio, 59 anni, e del figlio Francesco, di soli 21 anni, compiuti a Lamezia Terme nei mesi di giugno e di luglio del 2011. I quattro erano già tutti in carcere per associazione per delinquere di tipo mafioso ed estorsioni. Adesso gli investigatori sono certi di aver chiarito tutto degli efferati fatti di sangue che sconvolsero Lamezia Terme. A sparare sarebbe stato Francesco Vasile, mentre gli altri tre avrebbero svolto il ruolo di supporto nei due omicidi. All’origine dei due delitti ci sarebbe il controllo del territorio e delle estorsioni da parte della cosca dei Giampà. Gli investigatori hanno ricostruito le fasi degli omicidi e poi hanno trovato i riscontri nelle dichiarazioni di undici collaboratori di giustizia lametini, tra cui anche il capo della cosca, Giuseppe Giampà. La vera e propria mattanza era iniziata perchè i Torcasio chiesero il pizzo ad un distributore di benzina che invece ricadeva nella zona controllata dai Giampà.

Potrebbero interessarti anche...