Catanzaro: lo sciopero contro la manovra Monti


Presìdi organizzati da Cgil, Cisl, Uil e UGL si sono svolti davanti a tutte le prefetture calabresi, in concomitanza con lo sciopero di tre ore indetto dai sindacati contro la manovra economica del Governo Monti. La manifestazione regionale si è tenuta a Catanzaro, con una fiaccolata per “illuminare Monti”. In centinaia hanno manifestato con bandiere, fischietti e tanta musica, per dare voce al disagio di lavoratori dipendenti, pensionati e precari, che si sentono particolarmente colpiti. Poi i rappresentanti dei sindacati hanno incontrato il prefetto il Catanzaro, Antonio Reppucci.

Potrebbero interessarti anche...