Catanzaro: licenziamenti, protesta al polo oncologico Campanella

La disperazione ormai è palpabile, tra i dipendenti della Fondazione per la Ricerca e la Cura dei Tumori “Tommaso Campanella” di Catanzaro. Gli stipendi non arrivano. Ma sono arrivate le prime avvisaglie dei licenziamenti collettivi. Medici ed infermieri sono sul piede di guerra. Hanno occupato il tetto della struttura e c’è chi minaccia di buttarsi di sotto. Altri si sono incatenati nei corridoi. La Prefettura di Catanzaro ha avviato l’ennesima azione di mediazione. Ma la misura è davvero colma, dicono i manifestanti. Che sono stanchi di sentire solo promesse.

Potrebbero interessarti anche...