Catanzaro: lavoro, manifestazione unitaria dei sindacati


La situazione dei lavoratori che dovrebbero percepire gli ammortizzatori sociali in deroga è ormai disperata. Perchè, di fatto, sono ormai mesi che non viene erogato neanche un euro. A Catanzaro, ma anche a Cosenza e a Reggio Calabria, si sono tenute manifestazioni unitarie promosse da Cgil, Cisl e Uil. Adesso ci si rivolge alle prefetture, per evitare le proteste eclatanti che qualcuno vorrebbe organizzare, bloccando tutta la regione. Le prefetture sapranno farsi portavoce delle richieste di questi lavoratori presso il Governo? Chissà. Intanto il Governo ha reso noto quanto potrebbe inviare in Calabria: meno di 18 milioni sui 151 necessari.

Potrebbero interessarti anche...