Catanzaro: la protesta dei dipendenti di Villa Betania


Protestano perchè non ricevono lo stipendio ormai da aprile. Sono i dipendenti della Fondazione Betania di Catanzaro, che si sono incatenati alla barriera di protezione del viadotto Morandi, all’ingresso della città, per richiamare l’attenzione delle istituzioni e dell’opinione pubblica sulla loro situazione. E lo fanno con estrema dignità, senza recare alcun intralcio alla viabilità. Perchè non vogliono causare disagi, ma solo reclamare i loro diritti. Da alcuni giorni, cinquanta dei 450 dipendenti sono in cassa integrazione. Gli altri non vedono alcuna certezza per il loro futuro. E chiedono di incontrare al più presto il sindaco di Catanzaro.

Potrebbero interessarti anche...